Siamo un’associazione culturale no-profit.
Vogliamo diffondere i principi dello Stato di diritto, la cultura delle garanzie individuali e una concezione di diritto penale minimo, liberale e costituzionale. Siamo apartitici ma non apolitici. Seppure all’interno di una chiara e netta scelta di campo garantista, la nostra visione comunque è aperta e pluralista. Puntiamo a riunire diverse sensibilità e culture politiche, purchè caratterizzate da un minimo comune denominatore democratico-liberale.

Gestazione per altri: la nuova discutibile proposta di legge

Tra i temi etici che stanno dividendo il dibattito parlamentare e non solo, vi è certamente la "gpa". La gestazione per altri, infatti, è una pratica in cui una donna −diversa dalla committente− s' impegna a svolgere o solo il ruolo di gestante (madre incubatrice),...

Crisi della magistratura e riforma del CSM. Intervista ad Alessandro Barbano

Abbiamo raggiunto telefonicamente Alessandro Barbano, già Direttore del Mattino, attualmente vice-direttore del Corriere dello Sport ed editorialista del Foglio e di Huffington Post. Proprio due articoli apparsi a sua firma sull'Huffington hanno fornito lo spunto per...

Intervista a Riccardo Magi. “No alla politica anti-scientifica e al conformismo culturale sulle sostanze”

Abbiamo raggiunto telefonicamente Riccardo Magi per un'intervista. Già Segretario nazionale di Radicali italiani e Consigliere comunale a Roma, è stato eletto alla Camera dei deputati alle politiche del 2018 con +Europa. Con lui abbiamo parlato di proibizionismo,...

Fake news e diritto penale. Intervista a Tommaso Guerini

Abbiamo intervistato Tommaso Guerini, avvocato penalista e professore a contratto di Diritto penale presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna. E’ autore di numerose pubblicazioni, tra le quali si segnalano in particolare due monografie:...

Analisi del nuovo DPCM: il rapporto critico tra emergenza sanitaria e libertà fondamentali

Il bilanciamento dei diritti rappresenta uno strumento indispensabile per l’attuazione di una Costituzione pluralista. Se, da un lato, le restrizioni alla nostra libertà risultano indispensabili per garantire la salute e la vita di noi tutti, dall’altro è giocoforza...

Il carcere come vendetta pubblica. Intervista a Edoardo Vigna e Marcello Bortolato

Abbiamo intervistato Marcello Bortolato ed Edoardo Vigna, rispettivamente Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Firenze e caporedattore nella redazione del magazine “7”. Insieme, hanno scritto "Vendetta pubblica. Il carcere in Italia", pubblicato da Laterza, un...

Se la difesa vale meno dell’accusa. L’ultimo attacco della giurisprudenza al giusto processo

Le conclusioni del consulente del P.M. sarebbero a priori preferibili a quelle del consulente della difesa, proprio perché il primo è nominato dal pubblico ministero, che è (o almeno dovrebbe essere) "l'unica delle parti tenuta alla verità e ad un'indagine completa"....

Universalità dei diritti umani: l’appello di Ursula Von der Leyen all’Unione europea

I valori di libertà, dello Stato di diritto, dei diritti degli individui sono, come ha ricordato Von der Leyen, valori universali e, in quanto tali, vi è la necessità di affermarne sempre la validità, soprattutto sullo scacchiere internazionale. Negandone...

Indipendenza non significa irresponsabilità, intervista a Paolo Borgna

Da Palamara come capro espiatorio alle argomentazioni favorevoli e contrarie alla separazione delle carriere, passando per la modestia morale ed etica che, rispettivamente, il professore Zagrebelsky ed il Presidente Mattarella hanno assegnato a certi movimenti...

Salvini a processo il 3 ottobre: breve analisi del caso Gregoretti e Open Arms

Sabato 3 ottobre, a Catania, si celebrerà la prima udienza di Matteo Salvini davanti al Gup per la vicenda della nave Gregoretti. I fatti presentano indubbie affinità con la quelli della vicenda Open Arms, la cui autorizzazione a procedere è stata recentemente...