Siamo un’associazione culturale no-profit.
Vogliamo diffondere i principi dello Stato di diritto, la cultura delle garanzie individuali e una concezione di diritto penale minimo, liberale e costituzionale. Siamo apartitici ma non apolitici. Seppure all’interno di una chiara e netta scelta di campo garantista, la nostra visione comunque è aperta e pluralista. Puntiamo a riunire diverse sensibilità e culture politiche, purchè caratterizzate da un minimo comune denominatore democratico-liberale.

Il trojan horse, l’altro grande protagonista degli scandali del CSM

Da giugno dello scorso anno, l’ormai ex consigliere del CSM, nonché ex presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, Luca Palamara, è al centro dell'attenzione mediatica del paese. Il caso si è evoluto, portando a nuovi risvolti che hanno coinvolto diverse...

Con i pentiti bisogna seguire il metodo Falcone

C’è un passaggio della vicenda di Bruno Contrada, riemerso recentemente nel dibattito sul fallito attentato dell’Addaura- luogo dove risiedeva la villa di Giovanni Falcone- che potrebbe servire a rendere l’idea di come sia importante gestire seriamente i pentiti o i...

Intervista all’associazione Errorigiudiziari.com

Intervista a Valentino Maimone, giornalista e fondatore con Benedetto Lattanzi dell'associazione Errorigiudiziari.com. L'associazione è nata con il preciso obiettivo di sensibilizzare e l’opinione pubblica sul tema degli innocenti in carcere in Italia, e che si basa...

Intervista a Mauro Palma, Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale

D:Quale immagine emerge oggi sulla situazione in carcere, in considerazione del contesto pandemico, delle rivolte consumate nei 49 istituti penitenziari nel mese di marzo e delle misure successivamente predisposte dal decreto Cura Italia? Un’immagine di freddo,...

Le app tracciamento e l’importanza del nostro diritto privacy anche durante l’emergenza: intervista a Viola Schiaffonati

Viola Schiaffonati è professore associato di Logica e Filosofia della Scienza presso il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, dove insegna Etica informatica e Filosofia dell'informatica. I suoi principali interessi di...

La nostra intervista a Vittorio Manes e Massimo Terzi: confronto su udienze online, intelligenza artificiale e processo penale, sovraffollamento carcerario.

Intervista a Vittorio Manes (avvocato e professore ordinario diritto penale Università di Bologna) e Massimo Terzi (magistrato, Presidente del Tribunale di Torino) a cura di cura di Francesco d'Errico e Mario Arbotti dell'associazione Extrema Ratio. Comparsa sulla...

Il carcere come luogo criminogeno attraverso la lente di Jacques Audiard

Il Profeta è il film capolavoro del regista parigino Jacques Audiard. La pellicola del 2009 ha vinto il Gran premio della giuria di Cannes, nove Cèsar ed è stato candidato all’Oscar come miglior film straniero. Il film è tratto dal soggetto di Abdel Raouf Dafri e...

Vademecum della normazione emergenziale

Una guida per provare a districarsi nel dedalo delle misure emanate al tempo della pandemia. Il ruolo del Parlamento, i DPCM, i decreti legge e la Costituzione che dovrebbe essere faro dell'emergenza. A cura di Lorenzo Cameli e Francesco Matteo Bagnato 1.Genesi: 31...

Intervista a Rita Bernardini. Carceri: sovraffollamento e 41 bis.

Deputata radicale XVI legislatura (2008-2013), Consigliere Generale del Partito Radicale, Presidente di Nessuno Tocchi Caino e da sempre in prima fila nella difesa dei diritti e delle garanzie dei detenuti. D: A più di un mese dall’entrata in vigore del decreto legge...

Il corpo e lo Stato: la dimensione formale e sostanziale del garantismo nella fisicità della detenzione

Mentre la situazione nelle carceri appare sempre più drammatica (come evidenziato dai 1000 operatori sociosanitari per le carceri di cui è stata fatta richiesta dal Ministero della Giustizia), solo recentemente il ministro Bonafede è riemerso da un silenzio mediatico...